U18 Silver EST - risultati e commenti 8 aprile 2018
Lunedì 09 Aprile 2018 21:00
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Campionato Regionale UNDER 18 Silver EST - Fase Provinciale TV / VE

CAMPIONATO REGIONALE UNDER 18 “SILVER”

Fase Provinciale di Qualificazione Treviso/Venezia  –  Girone “Est”

Domenica  08-04-2018 – Palasport “G.Barbazza” – San Donà di Piave 

ASD JESOLOSANDONA’ BASKET –  U.S. HESPERIA TREVISO   89 – 34 

1° quarto 21–8 / 2° quarto 50–17 (29-9)

3° quarto 70–21 (20-4) / 4° quarto 89–34 (19-13)

Note:  

-          Usciti x 5 falli:

-          Tiri Liberi: JSDB 10 su 16 = 62,50 % – Quinto 13 su 22 = 59,09 %

-          Tiri da 3p: JSDB 5  –  Quinto 1

-          Falli: JSDB 20  –  Quinto 18

-          Arbitri: Volpato Luca di Scorzé 

ASD JESOLOSANDONA’ BASKET

Diral 17, Biancotto L. -, Midena 8, Bergamo 9, Biancotto M. -, Sartori 7, Biancotto E. 13,

Bisiol 2, Fregonese 29,  Es Sahhal -, Peretti 2, Dalla Vecchia 2

Allenatore: Epis Jacopo - Vice-allenatore: Bergamo Tiziano 

U.S. HESPERIA TREVISO

Bari 8, Eusebio M.  2, Chiarenza 3, Robu 3, De Lucchi 2, Eusebio S. -. Marcuzzo 9, Zorzi 5, Mattiuzzo 2, Lorenzon n.e.

Dal Zilio D. 3, Continetto -, Danieli 7

Allenatore: Sartorello L. 

SANDONA’ CHIUDE LA FASE DI QUALIFICAZIONE AL 1° POSTO

Uno spettatore importante ha nobilitato con la sua presenza l’ultima cavalcata del San Donà in questa 1a fase di qualificazione. In tribuna è giunto a sorpresa niente popò di meno, direbbe Mario Riva (sfido i lettori a ricordare chi fosse ?), il nostro Sindaco Andrea Cereser, che fino ad ora non è mai stato un assiduo frequentatore delle esibizioni dei nostri ragazzi (credo sia stata la seconda volta in cinque anni !), ma pur sempre benvenuto e gradito nella speranza che si possa ricordare che in questa città si praticano anche altri sport che non siano il … rugby.
Confido gli sia passato qualche pensiero nel meditare lo stato in cui si è ormai deteriorato il nostro patrimonio sportivo ed in particolare il palasport Barbazza, ben riassunto nel manifesto che abbiamo affisso all’ingresso di questo Pala-colabrodo sulla nostra bacheca, recentemente oggetto di ripetute cronache della stampa locale.

Palasport - bacheca

I boys dell’Hesperia non hanno rappresentato un test particolarmente impegnativo per i nostri ragazzi che già avevano nettamente superati all’andata in quel di Treviso raggiungendo i cento punti, ma ci hanno comunque permesso di disputare una partita in scioltezza, utile a misurare il nostro livello di tensione in vista delle finali provinciali che ci attenderanno a Conegliano tra tre settimane.
Mi sembra di aver riscontrato nella squadra diversi segnali di nuova effervescenza, un risveglio dopo l’appassimento avvenuto nei freddi mesi di febbraio e marzo, cosa per cui si può fondatamente sperare che sia stato dato corso alla necessaria crescita per giungere preparati a fine mese.
All’ultimo momento Alberto Marian ha dovuto dare forfait per un attacco febbrile maturato nella notte (forse per gli eccessi di una festa di compleanno ? riportano le fonti della nostra intelligence ), ed è stato sostituito senza rimpianti dall’altro Alberto che abbiamo in squadra, che avrebbe dovuto sostenere un turno di riposo.

Il San Donà ha iniziato col piede giusto partendo col quintetto Fede-Pera-Daniele-Dalla-Enrico, applicando una decisa difesa a tutto campo che non ha lasciato scampo agli incerti ospiti.
Anche quando gli avversari riuscivano a schierarsi, il pallone girava velocemente tra le mani dei giocatori in campo  che non si facevano pregare centrando la retina da ogni posizione.
Daniele concludeva diversi i contropiedi da tre punti, segnando e realizzando il tiro libero aggiuntivo per fallo subito, mentre Dalla V. ed Enrico dominavano ai rimbalzi.
Dopo il primo quarto eravamo già in fuga 21 a 8.
Nel secondo tempo arrivavano alcune rotazioni, ed i subentrati erano pronti  all’appuntamento, compreso il notoriamente “pigro” Alberto recuperato all’ultimo minuto, che si faceva perdonare con un canestro da metà campo a fil di sirena allo scadere del quarto.
A metà gara si chiudeva con: San Donà 50 - Hesperia 17.

Nella seconda parte della partita coach Epis dava ampio spazio a tutta la rosa a disposizione, alternando soprattutto Filippo in regia e Midena in guardia, entrambi positivi a canestro, riuscendo a far mantenere un discreto ritmo, anche se la precisione calava un poco alla distanza.
Entrava anche il buon Nabil che però rimediava rapidamente tre falli per eccesso di esuberanza atletica rifilando qualche “gobbettata” di troppo all’avversario di turno, anche se poi non veniva parimenti tutelato dall’arbitro quando, effettuando un lay-up, subiva la quasi amputazione della mano destra nel mentre stava trasformando un rimbalzo in canestro !
Alla fine del terzo quarto il divario continuava a restare ampiamente  a nostro favore 70 a 21.
L’ultimo tempo scorreva velocemente con i nostri che concedevano un po’ in difesa, mentre in attacco si dimostravano alquanto appagati lasciando perdere la rincorsa al risultato in tripla cifra.
Si è così chiusa con la netta affermazione del basket San Donà la prima parte di questo campionato, nel quale la squadra dei coach Jacopo, Tiziano e Giulia è rimasta sorprendentemente in testa dalla prima all’ultima giornata: 17 vittorie ed una sola sconfitta il record, peraltro maturata in un periodo in cui eravamo falcidiati da gite scolastiche, turni di scuola-lavoro, malattie di stagione. Per tutti noi si è trattato di una piacevole sorpresa, perché negli anni precedenti questo gruppo di ragazzi non aveva particolarmente brillato nel perseguire  traguardi importanti. Sicuramente il programma tecnico ed atletico attuato dallo staff li ha sufficientemente motivati ed impegnati, facendo emergere le virtù più nascoste e le capacità ancora inespresse.

Non abbiamo vinto ancora nulla ma intanto siamo approdati alla Final Four Provinciale (ndr Venezia-Treviso) come testa di serie, e ci siamo pure già guadagnati la qualificazione alla fase regionale.
Ora che è stata provata l’ebbrezza della testa, il piacere di essere considerati, il rispetto degli avversari, dovremo imparare a gestire la tensione delle finali, quella delle partite senza appello.
Cerchiamo di ricordarcelo ogni sera man mano che le date di Conegliano (28 e 29 aprile) si avvicinano, perché tutto dipenderà da come sapremo attuare questo approccio, dalla qualità e dalla assiduità della preparazione che dovremo svolgere.
Il treno del “Titolo Provinciale Under 18 Silver” passerà alla stazione di Conegliano domenica 29 aprile p.v.: cercate di essere pronti a salirvi, perché poi non ripasserà mai più.

GBF

IL PUNTO SUL CAMPIONATO (VENEZIA-TREVISO) 

Girone Est
La situazione era già decisa da prima di Pasqua dopo l’inattesa sconfitta dello Spinea col Casier. San Donà 1° e Favaro 2° che si sono guadagnati meritatamente la qualificazione.

Girone Ovest
Nel secondo girone manca ancora un turno. Al momento c’è solo la certezza del primo posto, saldamente nelle mani di Basket Pieve ’94, mentre per il secondo posto la lotta è ancora aperta a  Eagles Conegliano ( probabilità 80 %)), Motta di Livenza (15 %) e Valdobbiadene (5 %).
Decideranno gli scontri diretti Valdobbiadene – Motta in programma lunedì 9 aprile , e Valdobbiadene – Eagles lunedì 16 aprile.

Jsdb Hesperia

Jsdb Hesperia 2

                                                                                                       back   



AddThis Social Bookmark Button
 

via Equilio - Jesolo Lido

parkequilio 174 77

Ferrari gelateria

               Videoclip

FCN Logo Neustadt